Adrien Costa dice addio definitivamente al ciclismo. 

 

Adrien Costa dice addio a soli vent’anni

Adrien Costa dice addio al mondo del ciclismo dopo un periodo di pausa che l’ha portato alla decisione.

Adrien Costa dice addio al ciclismo

Adrien Costa dice addio al ciclismo

Adrien Costa dice addio, a soli vent’anni, al ciclismo, a nulla è servita la  pausa di riflessione che  il talento statunitense si era preso qualche mese orsono.

Non vedremo dunque più il talento americano con la maglia della Hagens Berman Axeon con cui aveva esordito nella categoria continental vincendo il Tour de Bretagne e ha chiudendo al secondo posto il Tour of Utah.

I due ottimi risultati ottenuti lo avevano portato a sostenere uno stage con l’allora Etixx-Quick-Step ma nell’aprile dello scorso anno aveva deciso di prendersi un periodo di stop per allontanare la stanchezza e la demotivazione che lo aveva colto.

Non sono pronto a tornare – spiega Costa nel comunicato stampa del team -. Più ci pensavo, più mi rendevo conto che non volevo tornare in squadra. Da quando ho smesso di gareggiare, ho imparato molto su di me e ho capito quanto della mia vita ruotasse attorno al ciclismo. Ho viaggiato e ho anche lavorato in Francia, ora sono tornato nell’Oregon per per concludere i miei studi universitari in Turismo e Marketing. Voglio ringraziare Axel (Merckx, ndr) e tutto il team Axeon dal profondo del cuore. Naturalmente continuerò a pedalare e chissà cosa ci porterà il futuro”

La Haxeon Agens ha chiamato per  sostituirlo Sean Bennett in arrivo dalla CCB Foundation-Sicleri, team Continental americano.

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi