4000 km in bici per il cuore della figlia!

Bill Conner1400 miglia in bicicletta per sentire il cuore di sua figlia Abbey battere nel petto di un altro è stato l’impresa che ha compiuto Bill Conner lo scorso 18 giugno (giorno della festa americana del papà).

Abbey era deceduta nel 2016 dopo essere stata trovata carponi e priva di sensi a bordo di una piscina durante le vacanze di inverno a Cancun, in Messico, i mediti l’hanno tenuta artificialmente in vita per consentire l’espianto degli organi avvenuto al  Broward Health Medical Center.

Partito da Madison (nel Wisconsin) il 22 maggio – un giorno dopo la laurea dell’altro figlio, Austin – Bill ha pedalato fino a in Florida, percorrendo in tutto 4184 chilometri

A ricevere il cuore di Abbey è stato Loumonth Jack, un quasi coetaneo della ragazza (ha 21 anni), che ha rischiato di morire a causa di un attacco di cuore. “Gli erano stati dati solo 10 giorni di vita” ha raccontato Connor che raggiunto il ragazzo (l’unico tra i 4 riceventi degli organi ad aver aderito all’incontro) si è stretto a lui in un lungo abbraccio per sentire il cuore della figlia battere di nuovo.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *